Categoria Articoli

Articoli – Scopri tutte le novità sui vari progetti musicali e artistici, leggi le interviste e le recensioni

Intervista a Giuseppe Carlini su Classic Drive Art

Intervista a Giuseppe Carlini su Classic Drive Art Giuseppe Carlini intervistato da Pier Oberdan su Classic drive Art parla di “Amplification of Movements“, il suo primo Album solista sotto lo pseudonimo Agan. Nella seconda parte dell’intervista, Giuseppe parla di “Plaster“,…

Agan collabora al Progetto “COLORATTACK” di Laszlo Bordos

Agan collabora con il Visual Artist Ungherese, Laszlo Bordos in arte Bordos.artworks, curando la parte audio dell’installazione Audio/Video “ColorAttack”, presentata per la prima volta al “Lumina Light Festival Cascais” in Portogallo tra il 22 e il 24 settembre 2017. La…

Intervista a Souterraine Magazine

Movements Is Knowledge La solitudine può essere una meravigliosa conquista. Uno stimolo a ritrovarsi o, addirittura, a perdersi anche nella natura. Al culmine di un percorso di esperimenti cominciati con Kaeba, nell’ambito del progetto leftfield Plaster, il debutto come solista su Stochastic Resonance con “Amplification Of Movements” (2017). Il nuovo corso artistico di Giuseppe Carlini, in arte Agan, è nato sulle placide sponde del Lago di Vico. Che cosa significa vivere una dimensione solista? Ho collaborato per molti anni insieme a Gianclaudio Hashem Moniri nell’ambito del progetto Plaster, quindi, all’inizio non è stato facile affrontare questa nuova ‘realtà’. Mi sentivo disorientato, non riuscivo a capire come riorganizzare il lavoro e da dove ripartire per descrivere una dimensione diversa da quella di Plaster. Poco alla volta, ho iniziato a vivere questa esperienza come un’opportunità, che mi ha permesso di maturare, sia dal punto di vista tecnico e organizzativo, che umano. Ed è così che ho iniziato a intraprendere un nuovo percorso di ricerca personale, strettamente legato alla musica, un qualcosa che non avevo mai compiuto in precedenza. Com’era iniziato, invece, il tuo rapporto con la musica? Il mio rapporto con la musica è iniziato all’età di quattordici anni più o meno. Ricordo che in quel periodo ero molto influenzato dalla scena progressive che era nel pieno del suo ciclo e, come tanti adolescenti, il mio sogno era quello di diventare un dj. Così un giorno insieme ad altri due amici decidemmo di iniziare a mettere dischi nelle feste di compleanno in giro per il paese, fino ad arrivare a suonare, qualche anno dopo, in alcuni club della zona. Inizialmente, il nostro livello tecnico era pari a zero, perciò è facile immaginare il caos che si creava durante i passaggi tra una traccia e l’altra. Momenti indimenticabili, soprattutto per le persone presenti. Iniziai, invece, ad avvicinarmi per la prima volta alla […]

Amplification of Movements Recensito da Souterraine

“Amplification Of Movements” (2017) è un piccolo concept album ispirato e, soprattutto, dedicato alla Riserva Naturale del Lago di Vico. L’area naturale protetta nel Lazio settentrionale, ricca di diverse specie vegetali e animali, è stata al centro delle ricerche sonore…

Amplification of Movements recensito da Beach sloth

Agan delves into the innermost sound of life with “Amplification of movements”. Textural exploration is of the greatest importance for these are sounds that by their very nature shift. By ebbing and flowing with the greatest of ease, Agan allows…

Amplification of Movements – Recensito da The Formant

Agan – Amplification of Movements Stochastic Resonance propagate an artistic intent in their music that forms a congruous flow of creative ideas, from live shows to apps through musicians to label/collective and back, forging something significantly their own in a…

Plaster -platforms – Electronique.it review

Incredibile album di debutto per questo che scopriamo essere un duo italiano (romano per giunta) formato da Gianclaudio Moniri e Giuseppe Carlini che incidono per l’ottima Kvitnu Records questo lavoro dal titolo Platforms. “Platforms” mira ad introdurre un percorso inconscio…

Plaster – Platforms – Recensito da Sodapop

Vi ricordate di Kaeba? Io sì, si trattava di un esordio in ambito elettronico di un ragazzo piuttosto giovane, l’avevo recensito su questa stessa webzine. Per il sottoscritto risultava evidente che si trattasse di uno con delle ottime qualità e credo…

Plaster -Platforms – Trebuchet Magazine

Plaster is a duo of Gianclaudio Hashem Moniri and Giuseppe Carlini founded in Rome in 2008 with two previous album and EP releases on the Ukrainian label Kvitnu. The press release states that they have played alongside artists including Alva Noto, Ryoji Ikeda, Cristian…

Plaster – Platforms & Zyprex 500 review – Indierock magazine review

Le streaming du jour #218 : Plaster – ’Platforms’ & ’Zyprex 500 Auteurs en mars dernier du beau mini-album Zyprex où les beats post-industriels concassés tout en tension cinématique et les nappes électroniques insidieuses du duo culminaient dans leurs dialogues avec le saxo…

it_IT